Valbelluna, l'ora X è domani: storico debutto con lo Spinea

BELLUNOUna serata da ricordare. Comunque vada, domani sera alle 18.30 il De Mas ospiterà un momento storico del basket bellunese. Pronto infatti al debutto ufficiale in serie D il Valbelluna basket di coach Verdier, chiamato ad ospitare i veneziani dello Spinea. Dopo gli anni in Promozione, chiusi dalla salvezza sofferta conquistata al playout qualche mese fa, in estate la società biancorossa ha accettato il ripescaggio per colmare i posti vuoti al piano superiore. La filosofia del club, comunque, è sempre rimasta identica. Spazio ai giovani, affiancati dall'esperienza di De Bona, Zampieri e Dalla Venezia. Se questo basterà a conservare la categoria bisognerà capirlo strada facendo. Di certo però l'entusiasmo è tanto e facilmente per il debutto sarà anche parecchio il pubblico sugli spalti. Gli arbitri del match saranno Mirco Bonato di San Biagio di Callalta e Dorian Molnar di Mirano.Più consolidata la categoria per il Joint & Welding Feltre, in campo già oggi alle 21 a Fossò contro il Riviera. Ecco, non propriamente una sfida impossibile quella a cui sono chiamati i ragazzi del nuovo allenatore Damiano Scanu. Come ricordato proprio ieri al "Corriere delle Alpi" da Alessio Cassarà, «certe partite vanno vinte se davvero vogliamo fare il salto di qualità». I feltrini, dunque, che non nascondono il desiderio di qualificarsi ai playoff, conoscono l'importanza di incominciare subito con i due punti. Anche perché nella passata stagione erano proprio le partite sulla carta abbordabili a creare le maggiori insidie al sodalizio presieduto da Eddi Dalla Rosa L'incontro sarà diretto da Ismaele Cendese di Roncade e Claudia Vitale di Quarto d'Altino. Prima giornata serie D: Riviera - Joint & Welding Feltre (oggi, ore 21), Cavallino - Nervesa, Tre Ponti Silea - Pieve Soligo, Alvisiana - Porto Mansuè; Valbelluna Basket - Spinea (domani, ore 18. 30), Paese - Revolution, Bassani Venezia - Valdobbiadene. --DAPO BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI