Rapine in Valbelluna stangata tutta la banda

Daniel Nigro è stato condannato con il rito abbreviato a una pena di cinque anni e quattro mesi. L'uomo è stato riconosciuto colpevole per le rapine che furono messe a segno tra Feltre e Santa Giustina nell'estate dell'anno scorso. Era lui la mente delle azioni criminose messe a segno da due giovani complici. La pena, inflitta con il rito abbreviato, prevede anche una multa di duemila euro. Gli sono state concesse le attenuanti generiche in quanto ha già cominciato a risarcire le sue tre vittime. I due esecutori materiali delle rapine avevano già patteggiato. L'uomo rimane agli arresti domiciliari. Tutto sommato soddisfatti i legali Galletti di Treviso e Capuzzo di Padova, che difendevano l'imputato. Il pubblico ministero Faion aveva chiesto otto anni e quattromila euro.sosso / A PAG. 24