Portici Inattuali dialogo con la città

Da oggi si può iniziare ad assaporare questa nuova edizione del Filo d'Arianna Festival.
È attivo, infatti, il Punto Festival in piazza dei Martiri che sarà a disposizione del pubblico, fino a sabato 5 luglio tutti i giorni dalle 10,30 alle 12,30 e dalle 17,30 alle 19,30, per informazioni e dettagli sugli spettacoli, prenotazioni di biglietti (due gli eventi a prenotazione obbligatoria) e vendita di Carte Festival.
La Carta Festival è un abbonamento che con soli 35 euro dà la possibilità di assistere a sette spettacoli del Filo d'Arianna 2008: La passione delle Troiane, L'incontro, Il corpo di Totò, Kohlhaas, La maschera di Eduardo, Serata al Cubo, Tracce.
Due gli spettacoli a prenotazione obbligatoria: Rashomon Edipo Re e Antigone (sabato 28 giugno, ore 19,30 - ritrovo al Pontet di Borgo Piave e percorso lungo il Piave - ingresso libero - consigliate scarpe comode e una stuoia) e Come una preghiera (giovedì 3 e venerdì 4 luglio, ore 16,30 e 19,30 - Teatro Comunale di Belluno - ingresso euro 12).
Inoltre, da oggi, segni delle installazioni urbane dei sei artisti ospitati nella sezione arti visive Portici Inattuali inizieranno a modificare la percezione di differenti luoghi del centro storico cittadino. Gli artisti dialogheranno con la città e le sue architetture per creare un percorso atto ad attraversarle in un itinerario che ci permetterà di leggere il tessuto urbano quale enorme scenario teatrale. Il teatro degli atti quotidiani si mescolerà così con le forme create dagli artisti visivi dando vita ad un inedito confronto in cui sempre più labile apparirà la linea di confine tra teatro e vita. Gli artisti che in questa edizione del Filo occuperanno con le loro creazioni piazze, giardini ed edifici di Belluno sono: Isidoro Dal Col, Aurelio Fort, Marco Gaviraghi Calloni, Ruggero Maggi, Giacomo Nicola Manenti e Gianni Pasotti. Curatori della sezione gli storici organizzatori di Portici Inattuali Flavio Da Rold, Gaetano Ricci e Giorgio Vazza con il contributo critico di Luca Bochicchio. L'inaugurazione di Portici Inattuali è in programma sabato 28 giugno alle ore 18 presso i giardini di Sottocastello. L'inaugurazione sarà seguita da un percorso guidato con gli artisti, occasione unica per percorrere la via dell'arte insieme a chi l'ha ideata e scelta.