ARCHIVIO Alto Adige dal 2004

Weissteiner 2ª a Cossato

 COSSATO. Per Silvia Weissteiner gareggiare domenica a Condino servirà solo per ulteriore allenamento. Dopo l’ottimo secondo posto nel primo cross della stagione a Cossato, l’atleta vipitenese ha già l’assicurazione del responsabile del settore Giorgio Rondelli in merito alla convocazione per i Campionati europei in programma l’11 dicembre a Tilburg, in Olanda.
 La mezzofondista dell’Sv Vipiteno ha lottato fino ad oltre metà gara per la vittoria andata poi alla bresciana Patrizia Tisi. Silvia si è staccata sull’attacco messo a segno dalla compagna di fuga in un tratto in salita.
 Sul tortuoso tracciato biellese, allungato di oltre un chilometri rispetto alle edizioni precedenti (6 km), la Weissteiner ha concluso in 22’13”, 12” in più rispetto alla Tisi rientrata alle gare dopo un periodo difficile. Infatti, l’ultima gara della lombarda risaliva al 5000 su pista del Golden Gala a Roma dei primi di luglio.
 Terza piazza per Vincenza Sicari (22”32) che ha preceduto in volata la Ejjaffini del Bahrain (22”36).
 Buona prestazione, che però attualmente non basta per strappare il biglietto per i Paesi Bassi, per la sarentinese Renate Rungger giunta a sei secondi dal podio. La portacolori della società vipitenese, anch’essa allenata da Ruggero Grassi, sarà al via domenica al “29º Cross del Valchiese” per aggiudicarsi il quarto ed ultimo posto disponibile. Per andare a Tilburg dovrà assolutamente dare un’altra prova di efficenza e precedere nuovamente Finelli, Michalska e Zanatta a Cossato rispettivamente sesta (22’54”), settima (23’05”) e nona (23’09”).
 Più difficile la chiamata in azzurro per la pusterese, sempre del team vipitenese, Agnes Tschurschenthaler classificatasi decima a quarantacinque secondi dal podio.
 Nella 10,5 chilometri maschile, vinta in volata dal marocchino Abdelkebir Lamachi in 33’58” su Gabriele De Nard (34’01”), ha cercato di dare il meglio lo specialista del mezzofondo su pista Christian Obrist giunto ventunesimo in 36’20”. A pochi secondi dal carabiniere brissinese Markus Ploner (23º) ed Eduard Lahner (29º).
 Il tradizionale cross di Cossato ha aperto il Grand Prix, circuito che si articola su sei prove. L’ultima sarà il Campionato assoluto a Lanciano il 19 marzo 2006. (mar)